Escursioni a Zanzibar:
Quali fare e quanto costano.

Zanzibar è un’isola fantastica e sarebbe un peccato limitarsi a vedere solo ciò che circonda l’hotel o il villaggio in cui alloggiate. Quali sono le escursioni a Zanzibar consigliate per visitare gli angoli più belli dell’isola? Quali sono i prezzi delle escursioni?
Bhè vi diciamo subito che la scelta è vasta. Zanzibar offre escursioni sia di interesse storico culturale che naturalistico. Escursioni per gli amanti del mare e dello snorkeling e per i più esperti appasionati di diving e immersioni. Per i più sportivi o per chi adora scoprire la storia culturale di un posto. Le escursioni sono adatte a coppie, giovani, meno giovani, viaggiatori solitari o famiglie. Ogni escursione ha le sue caratteristiche e ve le illustreremo tutte una ad una. Vivere l’esperienza di qualche escursione è sempre consigliato tra le cose da fare a Zanzibar.

Consigli sulle escursioni a Zanzibar

L’isola offre diverse attrattive differenti come tipologia. Siccome i giorni a disposizione per la vacanza  solitamente sembrano sempre volare via, vi consigliamo di fare un mini programma per alternare giornate di relax a giornate di tour ed escursioni più impegnativi.
Se avete intenzione di effettuare molte escursioni tenete in considerazione il punto in cui alloggiare: una zona centrale dell’isola potrebbe agevolare lo spostamento dato che c’è sempre da percorrere una tratta in auto o bus che può diventare più o meno impegnativa a seconda di dove siete posizionati. Inoltre bisogna tenere conto che maggiore è la distanza dal punto di partenza, maggiore sarà il costo dell’escursione.

ZANZIBAR: ESCURSIONI CON BEACH BOYS,
GUIDE LOCALI O VILLAGGIO.

A Zanzibar avete più scelte su come e con chi effettuare le vostre escursioni preferite.

A nostro parere alcune è meglio effettuarle in autonomia, altre con guide specializzate. Accanto ad ogni proposta di escursione vi segnaleremo cosa consigliamo in base alla nostra esperienza e a quella riportata da molti turisti.

ESCURSIONI CON IL RESORT

Le escursioni organizzate tramite il resort dove alloggiate hanno sicuramente un vantaggio: la comodità di partire direttamente dall’hotel e il fatto di essere con un gruppo di altri turisti che alloggiano nel vostro stesso resort. A discapito ne va il prezzo. Solitamente costano di più rispetto alle altre organizzazioni perchè il Tour Operator incassa una commissione sul prodotto che vende. Affidabilità e sicurezze sono caratteristiche non da poco però per alcune escursioni, soprattuto quelle via mare.

ESCURSIONI CON I BEACH BOYS

I Beach Boys sono i ragazzi locali che troverete ad assaltare le rive delle spiagge più ricche di resorts. La loro attività (non legalizzata) sta proprio nel guadagnare vendendo escursioni con Beach Boys ai turisti. I più organizzati si appoggiano a compagnie più affidabili, i meno organizzati vanno un pò allo sbaraglio. Consigliati per il prezzo al ribasso ma sceglieremmo con cura quali escursioni fare e non fare appoggiandovi a loro.

ESCURSIONI CON GUIDE LOCALI

A zanzibar si possono effettuare molte escursioni grazie a guide locali che parlano perfettamente l’italiano. Ci sono compagnie specializzate in escursioni che sono altamente affidabili e hanno partenze quasi ogni giorno. Spesso i contatti per organizzare l’escursione con loro sono reperibili in città (Stone Town). Dovete valutare a livello di costi qual’è la vostra convenienza in funzione anche alla comodità.

Escursioni a Zanzibar in autonomia

Come effettuare le escursioni a Zanzibar? Ci sono escursioni che certamente potrete decidere di effettuare senza il suppporto di guide specializzate. Le più fattibili sono quelle al Baraka Aquarium, ai villaggi locali, il tour delle spezie, Il tour di Stone Town (se preferite girare senza guida).
Muoversi autonomamente sull’isola non è semplicissimo. Il noleggio dell’auto non è diffuso come in molte altre zone del mondo e bisogna avere qualche giusta conoscenza per affittare un auto senza ricevere fregature. Vi ricordiamo che la guida è all’inglese (a destra) e bisogna prenderci un pò la mano. Vi segnaliamo inoltre che la polizia locale ferma frequentemente i turisti ai posti di blocco e serve conoscere bene l’inglese (o meglio il kiswaili) e aimè lasciare qualche “mazzetta” al passaggio.

Meglio sicuramente affidarsi ad un tassista di fiducia che vi faccia da driver e guida per escursioni “di terra”.

ESCURSIONI IN SICUREZZA
E NEL RISPETTO DELLE LEGGI LOCALI

Miraccomando! Prima di prenotare un’escursione a Zanzibar accertatevi sempre di farlo con guide autorizzate. In spiaggia troverete una miriade di beach boys pronti a vendervi qualsiasi cosa. Alcuni sono “in regola” e dotati di licenza, altri no. Se vogliamo contribuire allo sviluppo di questo posto impegnamoci a favorire chi con impegno svolge questo mestire nel rispetto delle leggi locali. Che siano organizzatori italiani o locali. Qui a fianco potete vedere la licenza di Aliboni della Sasaa Tour.

licenza per escursioni a zanzibar

1 – ESCURSIONE A PRISON ISLAND

Questa è una delle escursioni a Zanzibar che bisogna certamente fare. E’ molto apprezzata come escursione perchè unisce interesse storico, naturalistico e culinario. Cosa volete di più?
La prima tappa dell’escursione è Prison Island. La raggiungerete in barca partendo da Stone Town. Dista circa 6 km quindi la traversata è breve.
Prison Island fu disabitata fino al 1860, quando venne trasformata dagli arabi in un luogo di detenzione per schiavi. Nel 1893, il Primo Ministro britannico di Zanzibar acquistò Prison Island dagli arabi e vi fece costruire la prigione (da qui il nome), che però non venne mai utilizzata come tale. All’inizio del XX secolo, con il dilagare della febbre gialla Prison Island venne adibita a luogo di quarantena e la prigione venne convertita in ospedale.
Il tour è interessante soprattutto se una guida preparata vi spiega tutta la storia con passione e attenzione. L’isola è ora divenuta un “punto di accoglienza” di una specie di tartaruge giganti delle Seychelles. Le vedrete passeggiare libere nel parco e potrete fare foto senza restrizioni. Ci sono addirittura esemplari che oltrepassano i 200 anni di età!

E’ un’escursione adatta a famiglie e bambini e viene abbinata al pranzo a Nakupenda (vedi di seguito).

LA NOSTRA VALUTAZIONE

Consigliato
Interesse culturale
Interesse naturalistico
Adatto a famiglie
Romantico
Prezzo Visita
Pericolo

Il nostro consiglio

Portatevi una bottiglietta di acqua e un riparo in testa per il sole perchè potreste capitare su Prison Island in tarda mattinata, quando il sole è molto caldo.

2 – ESCURSIONE A NAKUPENDA

Alla domanda : “Zanzibar, cosa vedere?” Bhè una risposta è sicuramente Nakupenda!
L’escursione a Nakupenda è adatta proprio a tutti: dalle famiglie con bambini alle coppie che vogliono trascorrere una giornata romantica di relax in mezzo all’Oceano Indiano.

Nakupenda è una striscia di sabbia in mezzo al mare che compare durante il giorno e scompare con l’alta marea. Sembrerà di vivere qualche ora in un atollo sperduto.
Si raggiunge in pochi minuti di barca una volta lasciata Prison Island. All’arrivo potrete buttarvi in acqua per una rinfrescata (anche se la troverete comunque calda in gran parte dell’anno). Gli amanti dello snorkeling potranno godersi la moltitudine di stelle marine colorate che riempiono il fondale.

Nel frattempo lo staff starà preparando per voi l’area per il pranzo. Una volta pronto potrete ripararvi all’ombra dei kanga (parei tipici) e gustare specialità culinarie tipiche di Zanzibar, oltre alle classiche aragostelle alla griglia.
L’abbondanza e la qualità del pranzo dipenderanno da chi sceglierete per l’organizzazione della vostra escursione.

L’escursione a Nakupenda viene generalmente abbinata alla visita a Prison Island.

LA NOSTRA VALUTAZIONE

Consigliato
Interesse culturale
Interesse naturalistico
Adatto a famiglie
Romantico
Prezzo Visita
Pericolo

Il nostro consiglio

Portatevi maschera e boccaglio per qualche nuotata come si deve in quest’acqua cristallina.

In alta stagione non aspettatevi di trovare la lingua di sabbia tutta per voi. Ovviamente l’affluenza turistica è alta data la bellezza del posto.

Per l’escursione a Nakupenda vi consigliamo la guida Aliboni dell’agenzia locale SasaaTour. E’ zanzibarino ma parla molto bene l’italiano. E’ molto disponibile e ha uno staff di guide locali molto preparate.
Compilando il modulo a fianco lo potete contattare direttamente per info o per prenotare l’escursione.
In alternativa potete inviargli un whatsapp al numero +255 777 415 663.

Richiedi informazioni per l’escursione a Nakupenda

3 – ESCURSIONE SAFARI BLU

L’escursione Safari Blu è l’escursione più adatta ai veri amanti del mare e dello snorkeling.

Trascorrerete una giornata esplorando fantastici angoli di mare nell’area protetta di Menai Bay.
Viaggerete a bordo di una imbarcazione locale (dhow) che si fermerà per delle tappe di bagni e snorkeling. La zona è caratterizzata dalla presenza di numerosi delfini che sarà facile avvistare o addirittura i più fortunati potranno fare con loro un bagno a distanza super ravvicinata.

Il pranzo sulla spiaggia è caratterizzato da piatti locali e frutta a volontà. Avrete modo di rilassarvi e prendere un pò di sole prima di riprendere la navigazione.

Il tour prevede inoltre il passaggio e la sosta nella caratteristica laguna di mangrovie dove potrete tuffarvi in una vera piscina naturale che cambia aspetto a seconda della marea e ammirare il magnifico Baobab secolare.

LA NOSTRA VALUTAZIONE

Consigliato
Interesse culturale
Interesse naturalistico
Adatto a famiglie
Romantico
Prezzo Visita
Pericolo

Il nostro consiglio

E’ una escursione molto adatta a chi ama nuotare. Se non siete amanti dei bagni o privilegiate solo aree dove si tocca vi consiglieremmo altre escursioni. Nelle tappe dedicate allo snorkeling potete  restare in barca ma per esperienza ve lo sconsigliamo perchè rimanere a lungo su una barca ferma accentua i problemi di mal di mare.

Per l’escursione Safari Blu vi consigliamo la guida Aliboni dell’agenzia locale SasaaTour. E’ zanzibarino ma parla molto bene l’italiano. E’ molto disponibile e ha uno staff di guide locali molto preparate.
Compilando il modulo a fianco lo potete contattare direttamente per info o per prenotare l’escursione.
In alternativa potete inviargli un whatsapp al numero +255 777 415 663.

Richiedi informazioni per l’escursione Safari Blu

4 – ESCURSIONE A STONE TOWN

Tra le cose da vedere a Zanzibar c’è certamente la sua capitale!
La visita a Stone Town
è l’escursione con più carattere storico/culturale. Una visita alla capitale è consigliata a chi vuole comprendere il fulcro dell’isola, con i suoi aspetti storici, economici, religiosi, culinari. Non aspettatevi di vedere le bellezze di Roma ma affrontate questa esperienza cercando di contestualizzarla.

Potrete passeggiare per le stradine della città vecchia, godervi un tramonto nei giardini di Forodhani, fare shopping tra le centinaia di botteghe locali. Non perdetevi la visita al Forte Arabo, alla casa delle Meraviglie, alla cattedrale anglicana, alla casa di Freddy Mercury, al museo del Palazzo. Potrete poi attraversare il mercato di Darajani per osservare da vicino un centro tipico del commercio “African style”.

LA NOSTRA VALUTAZIONE

Consigliato
Interesse culturale
Interesse naturalistico
Adatto a famiglie
Romantico
Prezzo Visita
Pericolo

Il nostro consiglio

Vi consigliamo di visitare la città di Stone Town nel pomeriggio, fino al tramonto per evitare le ore calde della mattina e godere poi il momento di relax in cui la città si tinge di arancio e la confusione si placa completamente.

Tanti altri consigli nella guida completa dedicata alla visita di Stone Town.

5 – ESCURSIONE
IL TOUR DELLE SPEZIE

Il tour delle Spezie è un’occasione per vivere un pò l’entroterra dell’isola. Potrete passaggiare con una guida tra le piante più strane e scoprire da dove nascono tutte le spezie che trovate pronte a tavola. E’ un giro molto rilassante e fresco perchè sarete coperti da palme e vegetazione varia. Contatto con la natura e un pò di cultura in più per curiosi del tema spezie. Anche per i non appassionati il giro è piacevole perchè viene proposto con momenti di indovinelli per individuare insieme di che spezia si tratta (cardamomo, pepe, cannella,  zenzero, ecc.).

Userete la vista, il tatto e l’olfatto. Vedrete una dimostrazione di arrampicata su una palma e vi regaleranno simpatici cappellini, braccialetti e gadget fatti a mano proprio intrecciando le foglie di palma. Escursione simpatica per grandi e piccini.

LA NOSTRA VALUTAZIONE

Consigliato
Interesse culturale
Interesse naturalistico
Adatto a famiglie
Romantico
Prezzo Visita
Pericolo

Il nostro consiglio

Escursione adatta a famiglie con bambini grandini. I più piccoli potrebbero annoiarsi. Consigliamo di mettere una scarpa leggera invece che la classica infradito, dovendo camminare tra piante e arbusti.

Attenzione: vi verrà offerto di assaggiare del latte di cocco da una noce appena tirata giù dalla pianta. Il latte di cocco è molto caldo dato il sole che picchia tutto il giorno e la carica batterica è alta.  Come abbiamo spiegato nella guida sui consigli per evitare problemi intestinali, vi sconsigliamo di berlo se non volete incorrere in spiacevoli distubi di dissenteria.

Guarda la video intervista alla guida Aliboni!

5 – ESCURSIONE
A JOZANI FOREST

Una cosa da vedere a Zanzibar che piacerà molto agli amanti della natura e della vegetazione è il tour a Jozani Forest.
Josani Forest è l’unico parco nazionale dell’isola. E’ piccolo (solo 50 Km2) ma è un posto tranquillo e affascinante, che merita una visita. Rimarrete impressionati dall’altezza di piante (mogani, platani, felci, palme) e potrete ammirare, se sarete fortunati, una specie di scimmia unica al mondo, caratterizzata dal pelo rossiccio.

Josani Forest è popolata inoltre da gruppi di Bushbaby (lemuri), 50 specie diverse di farfalle e 40 specie di uccelli.Vi avvisiamo che non è possibile attraversare il parco autonomamente ma occorre pagare un ingresso con guida.
Passeggerete con la guida tra la splendida vegetazione e visiterete una laguna di mangrovie prima di terminare l’escursione.

LA NOSTRA VALUTAZIONE

Consigliato
Interesse culturale
Interesse naturalistico
Adatto a famiglie
Romantico
Prezzo Visita
Pericolo

Il nostro consiglio

Jozani Forest si trova a Sud dell’isola, sotto la baia di Chwaka, quindi l’escursione potrebbe risultare costosa e lo spostamento lungo per chi alloggia a Nord dell’isola.

Non occorre un abbigliamento particolare. Consigliamo di tenere sempre conto di evitare vestiti scollati per rispetto delle guide locali (spesso di religione musulmana). E’ sconsigliata l’infradito. Una scarpetta e un pantaloncino saranno l’outfit perfetto per un giro in foresta.

6 – VISITA A NUNGWI

Se alloggiate in zona Kiwengwa, Paje, o in generale non avete visto il nord dell’isola vi consigliamo di dedicare una giornata alla visita di Nungwi e Kendwa, soprattutto per apprezzare un mare che vi sembrerà un pò diverso rispetto a quello del resto dell’isola. La zona del nord infatti non risente così fortemente del fenomeno delle maree e potrete fare il bagno a qualsiasi ora. Vi ritroverete davanti un mare azzurro fluorescente limpidissimo e non vorrete più uscire dall’acqua.

Vi consigliamo di godervi lì la giornata, mangiare in uno dei tanti ristorantini sul mare e approfittare delle molte proposte che riceverete per un aperitivo in barca al tramonto. Partirete su una barca tipica e mangerete frutta tropicale accompagnata da bicchieri di coca e rum. Il giro è divertente perchè il personale locale intratterrà con animazione e vi insegnerà il canto “Jambo Mbwana”. Dopo il rum il divertimento è assicurato.

LA NOSTRA VALUTAZIONE

Consigliato
Interesse culturale
Interesse naturalistico
Adatto a famiglie
Romantico
Prezzo Visita
Pericolo

Il nostro consiglio

Vi consigliamo di scegliere di trascorrere la giornata a Nungwi o Kendwa dando un occhio alle previsioni del vento.

Le giornate migliori per apprezzare questo mare fantastico sono quelle in cui il vento non soffia. Il mare sarà piatto e cristallino e la probabilità di trovare alghe è minore.

7 – ESCURSIONE
AL BARAKA AQUARIUM

Se volete provare l’ebrezza di un bagno insieme alle tartarughe marine qui è possibile. In fondo al villaggio di Nungwi si trova il Baraka Aquariuum, un piccolo resort che ospita una laguna di acqua dolce e salata. Pagando un biglietto di ingresso alla reception è possibile accedere nella zona laguna e vivere questa esperienza magnifica.

Potrete dare da mangiare alle tartarughe o immergervi con loro in questa piscina naturale. Risente delle maree essendo costituita anche da acqua di mare e ospita specie di pesci differenti e una trentina di tartarughe.
E’ un posto dove domina la tranquillità ed è assolutamente sicuro per i bambini.

PREZZI

BARAKA AQUARIUMPREZZO
Solo visita$ 7
Nuotata con le tartarughe$ 10

LA NOSTRA VALUTAZIONE

Consigliato
Interesse culturale
Interesse naturalistico
Adatto a famiglie
Romantico
Prezzo Visita
Pericolo

Il nostro consiglio

Il Baraka Aquarium si trova in fondo al villaggio di Nungwi a Nord dell’isola. Vale la pena fare questa piccola escursione se alloggiate in zona. Fare 1 ora di auto per raggiungerlo forse non vale la pena. Potete eventualmente valutare di abbinarlo alla visita di Nungwi o al tramonto in barca, così da unire le due escursioni.

8 – ESCURSIONE
ALL’ ATOLLO DI MNEMBA

Se un amante del mare ci chiede cosa fare a Zanzibar sicuramente risponderemmo che non può perdersi lo snorkeling all’Atollo di Mnemba. Situato a nord est di Zanzibar è un atollo privato con un resort di lusso ad accesso controllato. In pratica se non si soggiorna presso il resort non si può attraccare sull’isolotto. L’unico modo per raggiungerlo è esclusivamente via mare. L’isolotto di Mnemba è circondato da barriera corallina viva e rappresenta uno spettacolo unico per amanti di snorkelling e diving.

L’escursione di snorkeling a Mnemba dura mezza giornata.
La barca parte alle 9,30 e rientra alle 14,00 circa. In barca vengono offerti acqua, frutta fresca e snack dolci.

Il prezzo include:

• il trasferimento andata/ritorno dal vostro hotel a Nungwi;
• il posto in barca;
• 2 sessioni di snorkeling con la guida (2 diversi siti sul reef di Mnemba);
• attrezzatura;
• acqua, frutta fresca e snack;
• biglietto di ingresso all’area marina protetta.

E’ necessario prenotare per garantirsi il posto in barca.

La temperatura dell’acqua è sempre alta il che permette di non dover utilizzare mute imponenti per lo snorkelling nè per il diving.

Escursione consigliatissima per chi ama il mare e la sua vitalità, sconsigliata per chi soffre il mal di mare.

LA NOSTRA VALUTAZIONE

Consigliato
Interesse culturale
Interesse naturalistico
Adatto a famiglie
Romantico
Prezzo Escursione
Pericolo

PREZZI

Equipaggiamento, acqua, frutta e snack inclusi
SNORKELINGPREZZO
Mezza giornata a Mnemba$ 45
Mezza giornata a Mnemba + Battesimo del Mare$ 95

Il nostro consiglio

Ricordatevi di portare una protezione alta visto che si passa parecchio tempo al sole e in acqua.
Se alloggiate nella zona di Nungwi/Kendwa vi consigliamo di effettuare l’escursione con Team Aqua, uno dei migliori centri diving dell’isola, gestito da Italiani. Sono preparatissimi e vi porteranno nel punto mare migliore per apprezzare al meglio le bellezze del fondale. Sopra trovate la tabella prezzi. A fianco il modulo per chiedere informazioni o per prenotare. Vi risponderà Andrea di Team Aqua e vi darà tutte le informazioni di cui avete bisogno.

Richiedi informazioni per l’escursione a Mnemba

9 – AVVENTURA IN QUAD

Una escursione davvero dinamica e divertente è il tour in quad con partenza da Kiwengwa. È un giro che dura una mezza giornata e si sviluppa su strade sterrate all’interno della fitta vegetazione. Si viaggia in gruppo sempre con una guida locale che vi farà vedere e vi descriverà le caratteristiche più curiose della rigogliosa vegetazione.

Vi porteranno a visitare un tipico villaggio locale con case costruite con fango e lamiera. Vi fermerete un pò per fare delle foto, mangiare della frutta appena tagliata e vi descriveranno come si vive nel villaggio.

E’ una valida escursione per gli amanti del genere. Oltre all’aspetto sportivo è una gita interessante per venire a stretto contatto con una realtà di vita del posto.
Sulla via del rientro si passa per la spiaggia di Pwani Mchangani e ci si ferma per un fresco ristoro in un piccolo resort sulla spiaggia gestito da italiani.

LA NOSTRA VALUTAZIONE

Consigliato
Interesse culturale
Interesse naturalistico
Adatto a famiglie
Romantico
Prezzo Escursione
Pericolo

Approfitta dello sconto!

sconto quad zanzibar img

La Zanzibar Quad Adventure offre uno sconto di € 10 sui prezzi escursioni a tutti i lettori del sito Easy Zanzibar. Vi assicuriamo quindi che avrete il miglior prezzo di tutta l’isola perchè siamo gli unici ad aver diritto a questo sconto unico.

Guarda il video dell’escursione!

Il nostro consiglio

Se avete piacere vi consigliamo di portare dei regalini ai bambini del villaggio.
E’ preferibile materiale scolastico come quaderni, matite, penne oppure dei giochi o vestiti che non usate più.
Noi sconsigliamo sempre di dare soldi per non trasmettere messaggi di “guadagno facile” ai bambini. Sarebbero da evitare anche le caramelle e le bevande dolci, dato che per loro curare i denti è ben più complesso che per noi.

Guidate con prudenza perchè non vi auguriamo di dover far visita ad un ospedale zanzibarino.

Richiedi informazioni per l’escursione in quad

10 – ESCURSIONE NEI VILLAGGI LOCALI

Se siete incerti sul cosa vedere a Zanzibar, bhè non perdetevi una passeggiata al villaggio locale.

In ogni zona di villeggiatura è presente nelle vicinanze un villaggio dove vive la gente del posto. Vi consigliamo di dedicare una mezza giornata alla visita di un villaggio dove potrete assistere a scene di vita quotidiana ben diverse da quelle di noi occidentali. Case di fango, mamme che preparano il pasto davanti all’ingresso della capanna, canga colorati stesi ovunque, animali che vagano liberi per le viuzze, bancarelline di frutta..
Vi consigliamo di visitare una scuola e di offrire del materiale scolastico ai bambini in pausa tra le lezioni. E’ un’escursione utile anche se avete bimbi per sensibilizzarli sull’argomento socio-culturale.
Vicino al villaggio di Nungwi potrete inoltre vedere molti uomini al lavoro nella costruzione di barche per la pesca.

LA NOSTRA VALUTAZIONE

Consigliato
Interesse culturale
Interesse naturalistico
Adatto a famiglie
Romantico
Prezzo Escursione
Pericolo

Il nostro consiglio

Evitate di indossare abiti scollati e costumi, perchè state entrando nel “loro mondo” ed è corretto essere rispettosi. Se volete visitare la scuola ricordatevi di farlo nei giorni infrasettimanali altrimenti le troverete chiuse. Il tour è consigliato anche ai bambini. Potreste accusare il caldo addentrandovi in zone più distanti dal mare: ricordatevi la bottiglietta d’acqua!

Non addentratevi nei villaggi in orari serali: l’elettricità non è presente e per questioni di sicurezza è preferibile girare durante il giorno.

11 – UNA VISITA AL THE ISLAND

Se volete unire buon cibo e vista mozzafiato vi consigliamo di non perdere questa esperienza. Il “The Island” è una piccolissima struttura con 5 camere e un ristorante sul mare e si trova a Pongwe. E’ un posto immerso nella natura incontaminata e la particolarità è quella di trovarsi su un piccolo isolotto raggiungibile a piedi in bassa marea e con barchette durante l’alta marea. Al “The Island” c’è la possibilità di prenotare un pranzo o una cena a base di prodotti freschi della zona e in occasioni in cui il resort non è pieno vi concederanno anche la possibilità di usufruire della loro spiaggetta rialzata. In ogni caso consigliamo vivamente di vivere questa esperienza super rilassante che appaga vista e palato.

Per pranzare o cenare in questo ristorante occorre prenotare. Compilando il modulo che trovate a fianco vi metteremo in contatto direttamente con la struttura. Potete scrivere tranquillamente in italiano.

LA NOSTRA VALUTAZIONE

Consigliato
Interesse culturale
Interesse naturalistico
Adatto a famiglie
Romantico
Prezzo Escursione
Pericolo

Guarda il video della nostra giornata al The Island!

Richiedi informazioni sul The Island

Il nostro consiglio

Soprattutto se alloggiate nella zona di Kiwengwa non perdete l’occasione di visitare questo posto incantevole, perchè è a 5 minuti di taxi. Noi lo preferiamo al super turistico “The Rocks” sia per la bellezza ed esclusività della location, sia per la qualità del cibo e del servizio. Il conto può aggirarsi sui 40/50 $ a persona.
Vi consigliamo di assaggiare i freschissimi ricci imperiali. Vengono presi ogni mattina freschissimi proprio nella baia di Pongwe e hanno un gusto delicatissimo e pregiato.

I costi delle escursioni a Zanzibar

Anche il prezzo delle escursioni potrebbe incidere sulla scelta di quali escursioni fare a Zanzibar.
Vi diciamo subito che il costo varia a seconda di diversi fattori.
In primis cambia in base a chi scegliete per il servizio. Effettuare un’escursione attraverso il villaggio turistico avrà certamente un costo maggiore rispetto ad effettuarla con un beach boy.
Nelle escursioni di mare il prezzo può variare in base al tipo di barca che viene utilizzata, se è una barca veloce oppure no ad esempio.
Il prezzo varia poi in base alla presenza o meno del pasto incluso, che in genere è un pranzo a base di riso, frutta e pesce sulla spiaggia.
Cambia se decidete di fare l’escursione in gruppo o preferite un’escursione personalizzata.
Infine può incidere sul costo finale dell’escursione anche il punto da cui partite. Se ad es. volete trascorrere la giornata a Nakupenda e partite da Nungwi dovete tenere in considerazione che la partenza è in città e che Stone Town dista più di un’ora dal punto in cui alloggiate.

Prezzi indicativi delle escursioni consigliate a Zanzibar

I prezzi che vi indichiamo sono di riferimento per alcune famose escursioni. Non rappresentano la regola, dato che ognuno applica le proprie tariffe. Sono degli esempi per avere un’idea dei costi indicativi medi.

Stone Town e spezie –  Mezza giornata – € 35
Prison Island e Nakupenda – Giornata intera – € 50
Safari Blu – Giornata intera – € 50
Delfini e Josani Forest – Mezza giornata – € 35
Avventura in quad – Mezza giornata – € 110 (con sconto Easy Zanzibar)

Potrebbe interessarti anche:

 

La stagione migliore per andare a Zanzibar

mini slide periodi

Scopri qual’è il periodo migliore per una vacanza a Zanzibar: i periodi delle piogge, le temperature, i giorni di sole..

I farmaci da mettere in valigia

mini slide salute

Tutto quello che c’è da sapere per evitare dissenteria, malaria e vivere la vacanza in piena salute.

Cose assolutamente da sapere!

isola di zanzibar img

Come usare internet e telefono, moneta, fuso orario, sicurezza, maree e molto altro.

Dubbi? Chiedi e ti risponderemo!

4
Lascia un commento

avatar
  Iscriviti  
Notificami
Lara Vittori
Lara Vittori

Buonasera saremo a Zanzibar dal 2 gennaio al 9 gennaio e ho un dubbio sull’utilizzo dei dollari o degli euro in agenzia mi hanno detto che vengono accettate assolutamente gli euro ma qualcuno mi ha detto che in aeroporto per i visti di ingresso è uscita sarebbe meglio portare dollari recenti Potete darmi un chiarimento su questa questione??grazie Lara

Cristina
Cristina

Salve e grazie in anticipo se mi risponderete!!! Siamo una coppia di cinquantenni.vorremmo prenotare un bungalow con colazione.è caro mangiare nei ristoranti locali? Nella zona di kiwenga ci sono supermarket? Voi proponete alloggi con un piano cottura? È consigliato affittare uno scooter per visitare l isola?grazie